Dan Kneen con Honda Jackson Racing per le gare Supersport

Dopo essersi assicurato l’ottima sella Tyco BMW per le classi Superbike e Superstock, il mannese Dan Kneen era alla ricerca di un 600cc per prendere parte anche alle gare Supersport. 

IMG_8143-12

Dan Kneen sul podio della Stock Race al TT 2017 (foto: LapConcepts)

Il talento di Braddan (Isola di Man) non ha impiegato molto per trovare l’eccellente Honda CBR600RR marchiata Jackson Racing, team con il quale disputerà appunto le gare 600cc alla North West 200, al Tourist Trophy, alla Southern 100 e all’Ulster GP.

Non di certo una squadra nuova per Kneen, che proprio lo scorso anno aveva firmato per correre con il team di Alan Jackson Junior al Tourist Trophy, un accordo dell’ultimo minuto dopo che la sella era stata lasciata libera da Lee Johnston per discordanze con la squadra. Pur salendo sul CBR per la prima volta durante le prove del TT, subito giù per la picchiata di Bray Hill senza alcun test preliminare, Dan Kneen aveva impressionato piazzandosi ottavo in gara nonostante una penalità per eccesso di velocità in pit lane e facendo siglare il suo best lap di sempre su una Supersport.

Un’annata (finalmente) stellare il 2017 per “the Kneen machine”, con il primo podio al Tourist Trophy piazzandosi terzo dietro a “Hutchy” e Hickman nella Superstock Race sulla BMW privata DTR; innumerevoli poi i podi con la S1000RR Penz13.com a Imatra in Finlandia, fino ad arrivare all’Ulster GP, quando venne chiamato da TAS Racing per sostituire l’infortunato Ian Hutchinson su Tyco BMW; un “sostituto” che ha lasciato letteralmente a bocca aperta Hector e Phillip Neill, che hanno prontamente messo sotto contratto il mannese classe 1987 anche per la stagione 2018.

Oltre alla BMW Tyco, Kneen sarà dunque in sella anche alla Honda CBR600RR Jackson Racing, squadra che da quest’anno lancia una speciale “Academy” per piloti promettenti (scelti Daley Mathison e Craig Neve), oltre a fornire appunto una Supersport al talentuoso Dan Kneen. Una squadra capitanata da Alan Jackson Junior (ex road racer e detentore del record del Manx Grand Prix per ben 10 anni dal 2005, mentre il padre Alan Jackson Senior fu vincitore di 4 Tourist Trophy negli anni ’70) e che ha visto negli anni tra le sue fila piloti quali John McGuinness, Ian Lougher, Steve Mercer, Conor Cummins, Lee Johnton, Josh Brookes…

La collaborazione Kneen-Jackson pare proprio destinata ad un grande successo in questa stagione, con test e prove a disposizione, visti i risultati già ottenuti nel 2017 senza alcun “incontro preliminare”!

Con le parole chiave , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.