North West 200 – I risultati delle prime prove

L’edizione numero 90 della North West 200 non poteva aprirsi in modo migliore: meteo meraviglioso e sessioni di prove filate lisce come l’olio. Si preannuncia una grandiosa settimana lungo il “triangle” nordirlandese, per il momento, però, senza troppe sorprese: sono ancora “i soliti noti” a far segnare i tempi migliori, ma lo spettacolo è comunque assicurato! 

Peter Hickman sulla BMW Smiths Racing a Black Hill durante le prove di oggi (foto: Diego Mola)

Supersport

Si parte nel pomeriggio di oggi, martedì 14 maggio, con le prime prove delle 600cc ed è il pilota locale Alastair Seeley (Yamaha EHA Racing) a far segnare il miglior tempo davanti alla Yamaha Ashcourt Racing di Lee Johnston e alla Kawasaki Quattro Plant di James Hillier. Quarta piazza provvisoria per Michael Dunlop (Honda MD Racing), poi Dean Harrison (Kawasaki Silicone Engineering) e Peter Hickman (Triumph Smiths Racing); settimo un eccellente Paul Jordan sulla R6 Logan Racing (contratto dell’ultimo minuto per lui con la squadra che schiera anche Neil Kernohan), poi il giovane Davey Todd (Honda Padgett’s), Ian Hutchinson (Honda Racing) e Gary Johnson (Triumph RAF) a chiudere le prime dieci posizioni. Ventiseiesima piazza provvisoria per il nostro Francesco Curinga in sella al CBR600RR Bemar Racing, al suo esordio alla North West 200.

 

Superbike

Si passa quindi alle qualifiche delle “big bikes” che vedono Dean Harrison (su Kawasaki Silicone) rifilare mezzo secondo a Michael Dunlop (Tyco BMW), con Alastair Seeley in terza piazza sulla Ducati V4 BeWiser. Quarto Lee Johnston (BMW Ashcourt), quinto Peter Hickman (BMW Smiths), poi la coppia Kawasaki Quattro Plant Hillier-Irwin; ottavo Hutchy (Honda Racing), quindi Rutter (sulla bella Honda RC213V-S) e Conor Cummins (Honda Padgett’s). Ottima diciassettesima posizione per Richard Cooper, esordiente di lusso proveniente dal BSB con la Suzuki Buildbase. Solo 19° John McGuinness su Norton.

 

Michael Dunlop mette in mostra tutta la sua guida “fisica” a Black Hill sulla BMW Tyco by TAS tra le Superbike (foto: Diego Mola)

Supertwin

E’ la classe delle bicilindriche 650cc a riservare invece delle sorprese: Paton? Team KMR? Niente di tutto ciò. E’ infatti Jamie Coward sulla ER6 KTS Racing a piazzarsi in pole provvisoria a 2 decimi dalla Kawasaki di Rutter preparata da Ryan Farquhar. Terza piazza per il veterano della categoria Chris Elkin (ER6 Dynocentre), poi Glenn Irwin, finalmente tornato tra le Twin  proprio con il Team KTS, che gestisce quest’anno ben tre moto (conosciuta come CMS/SB Tuning, la squadra ha sempre fornito ottime Supertwin a Daniel Cooper). Quinto posto per il veterano Jeremy McWilliams (ER6 KMR), sesto il nostro Stefano Bonetti sulla Paton del Team VAS Racing; settimo posto per Derek McGee (ER6 KMR), quindi la Paton ILR di Horst Saiger, la ER6 di Micko Sweeney e l’altra Paton ILR del newcomer Carl Phillips. L’esordiente Curinga fa registrare una fantastica 11^ posizione sull’altra S1 VAS Racing, davanti a tanti esperti della classe Supertwin. Male per il momento la Norton Superlight, con John McGuinness solo 20°.

Superstock

La prima giornata della North West 200 si chiude con la sessione dedicata alle stock ed è qui che il favorito di categoria ci mette lo zampino: il best lap è di Peter Hickman sulla S1000RR Smiths Racing, seguito a quasi 1.5 secondi da Lee Johnston (BMW Ashcourt Racing), quindi Michael Dunlop (BMW MD Racing), Hillier (Kawasaki Quattro Plant), Rutter (BMW Bathams) e Irwin (Kawasaki Quattro Plant); settimo, udite udite, il debuttante Richard Cooper (Suzuki Buildbase), davanti a Dean Harrison (Kawasaki Silicone Engineering), Davey Todd (BMW Penz13.com) e Paul Jordan (Kawasaki RC Express). Diciannovesimo il Bonny con la BMW Speed Motor. Durante i controlli post qualifiche, infine, è stata trovata della benzina irregolare nel serbatoio della Honda di Ian Hutchinson, i cui tempi sono perciò stati annullati nella classe Stock.

L’appuntamento è ora per giovedì mattina con le altre sessioni di qualifica della North West 200, mentre giovedì pomeriggio il via alle prime gare.

Vi ricordiamo che è possibile seguire in live streaming tutte le sessioni di prove e gare sul sito BBC Northern Ireland.

Risultati qualifiche

Con le parole chiave , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.