TT – Debutto per il neozelandese Daniel Mettam

Di lui si parlava già lo scorso anno come di una futura stella delle road races. Una sera, alla pizzeria “Paparazzi” dell’Isola di Man, lo storico team manager Wilson Craig mi disse: “Sto per ingaggiare il nuovo Cameron Donald”… Daniel Mettam potrebbe esserlo e potrebbe dimostrarlo già durante il prossimo TT.  

Il 23enne neozelandese, tuttavia, ha dovuto dire addio prematuramente alla stagione 2018 per un incidente ad Armoy, ma tra poche settimane sarà in sella alla Honda CBR600RR del Team TC Racing/DP Coldplanin per gareggiare nelle due gare Supersport al Tourist Trophy. La squadra di Mike Charnock ha una grande esperienza e in passato corsero tra le sue fila anche Davo Johnson e lo stesso Donald.

In Nuova Zelanda Mettam è già considerato una star delle due ruote: nel 2016 ha vinto il New Zealand Supersport Championship e in seguito si è stabilito tra i contendenti al podio alla road race di Wanganui.

Affascinato proprio dalle corse su strada, arrivò nel Regno Unito all’inizio del 2018, vincendo subito a Cookstown una delle gare delle 600cc. In seguito, fece segnare buoni piazzamenti alla North West 200 con la R6 McKinstry Racing, salvo poi separarsi burrascosamente dalla squadra e avvicinarsi proprio a Wilson Craig, sulla cui Honda conquistò un terzo posto a Skerries nel Grand Final. La stagione, però, subì una battuta d’arresto per una brutta caduta durante le prove della Armoy Road Race.

Dopo un recupero lampo e svariate uscite in pista e su strada nella sua Nuova Zelanda, Daniel è ora pronto per il debutto al TT!

 

 

 

 

 

Con le parole chiave , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.