TT – Svelati i numeri della Lightweight, Bonetti e Paton con il 4

Sono finalmente stati svelati i 20 numeri di partenza assegnati per la classe Lightweight al prossimo Tourist Trophy. Una categoria che si sta rivelando molto molto agguerrita, con la supremazia delle ER6 Kawasaki ormai definitivamente messa in crisi dalla milanese Paton, che ha sbaragliato la concorrenza lo scorso giugno con Michael Dunlop. 

Stefano Bonetti su Paton al TT 2018 (foto: Diego Mola)

Sarà però proprio una 650cc “Kawa” dalla livrea KMR a scattare dalla prima posizione, con l’irlandese Derek McGee per la prima volta a buttarsi per primo verso la picchiata di Bray Hill dopo il fantastico secondo posto del 2018.

Dieci secondi dopo il “Mullingar Missile” partirà il talentuoso Davey Todd, esordiente nella categoria Supertwin e in sella alla nuovissima Norton Superlight, un vero punto di domanda nella classe delle bicilindriche 650cc.

Alle spalle del 23enne inglese troviamo il suo compagno di squadra, il veterano John McGuinness, mentre con il numero 4 sul cupolino della sua Paton Sc-Project scatterà il nostro Stefano Bonetti: uno dei soli 7 piloti ad aver girato sopra le 120mph di media con le Lightweight, riuscirà quest’anno il Bonny ad acciuffare il tanto agognato podio dopo il quarto posto del 2018?

Numero 5 per il pilota che guidava il plotone lo scorso anno, ovvero Daniel Cooper, sulla sua ER6 privata; dietro di lui il mastino Michael Dunlop, compagno di Bonetti per il Team ufficiale Paton, vincitore nel 2018 e detentore del nuovo record di categoria a 122.750 mph di media. Si vocifera però di un suo infortunio ad un polso durante un test la scorsa settimana: ci sarà davvero al TT? Lo scopriremo presto…

Numero 7 per un altro pilota KMR, Gary Johnson, che abbandona il progetto WK Bikes per le più affidabili moto preparate da Ryan Farquhar; dietro di lui il suo compagno di squadra Michael Rutter, su KMR con livrea Bathams. Il nono posto sarà invece vuoto, poiché affidato ad Adam McLean su Kawasaki McAdoo, infortunatosi durante la Tandragee 100 lo scorso weekend e costretto a saltare North West e TT. Al decimo posto troviamo uno dei contendenti più “hot” alla vittoria di ogni classe, ovvero il recordman al Tourist Trophy Peter Hickman su Kawasaki KMR.

Numero 11 per il veterano Ian Lougher sulla Paton privata del suo Team ILR, poi il nordirlandese Paul Jordan, ormai stabilmente tra le fila del Team inglese RC Express al posto di Ivan Lintin; Jordan sarà in sella alla ER6 Dafabet Devitt, una moto che vanta già 3 vittorie al TT tra le Supertwin (con Dean Harrison nel 2014, con Lintin nel 2015 e 2016).

Tredicesima posizione per l’irlandese Michael Sweeney sulla sua Kawasaki ER6 privata, poi l’altro pilota ILR su Paton, Horst Saiger, seguito a dieci secondi da Jamie Coward, poi il mannese Michael Evans, il veterano John Barton, il vincitore del Manx GP 2018 classe Lightweight James Chawke (ora con Paton ILR al TT); ultime due posizioni tra i numeri assegnati per gli inglesi Daley Mathison (WH Racing) e Dominic Herbertson (per il neonato Team Cowton Racing, gestito dal papà e dalla fidanzata dello scomparso James).

Piccola curiosità: a causa di un ritardo nell’iscrizione, Lee Johnston su KMR Kawasaki avrà solamente il numero 51, ma, grazie a ottime prove, potrebbe partire subito fuori questa top 20.

La gara delle Lightweight si svolgerà mercoledì 5 giugno.

Con le parole chiave , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.