Virtual TT, i piloti si sfidano con Ride on the Edge 2

Niente Tourist Trophy 2020? Ci pensa la tecnologia a portare un pizzico di adrenalina nelle case degli appassionati. 

E’ ormai prassi comune in vari sport motoristici ingaggiare sfide virtuali al posto delle corse vere in questo periodo di stop forzato a causa del Covid-19. Piaccia o no, è ciò che hanno fatto anche gli organizzatori del TT, programmando una fitta serie di appuntamenti serali dal 6 al 13 giugno, incluso un “Virtual TT”.

Approfondimenti, video onboard, interviste… E poi, appunto, una sfida tra alcuni TT riders attraverso il nuovo videogioco “Ride on the Edge 2”. 8 piloti affronteranno il Mountain Course dal divano di casa facendo coppia con 8 gamers esperti; i tempi combinati di ogni team andranno a formare la classifica virtuale che, alla fine della settimana, eleggerà il primo “Virtual TT Champion” della storia.

Gli sfidanti saranno appunto 8, alcuni dei quali nomi noti, mentre altri sono stati coinvolti per dare maggiore internazionalità a questo “Virtual TT”: Conor Cummins, Peter Hickman, Davey Todd, Jamie Coward, lo spagnolo Raul Torras, il californiano Mark Miller, il francese Julien Toniutti e il newcomer australiano Rennie Scaysbrook.

Il tutto condito da interviste e report post-gara, all’interno del più ampio programma di intrattenimento virtuale chiamato “TT Lock-In”. Qui il programma completo.

 

Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.