Classic TT – Presente Stefano Bonetti. Il programma e come seguirlo

Siamo ormai arrivati al terzo appuntamento stagionale all’Isola di Man. Dopo il Tourist Trophy e la Southern 100, Ellan Vannin è pronta ad ospitare il doppio evento Classic TT/Manx GP lungo i 60,7 km del Mountain Course. 

Nato sotto le vesti attuali nel 2013, il Classic TT è una sorta di festival per moto d’epoca guidate più o meno dagli stessi piloti che partecipano al Tourist Trophy, il tutto condito da colorati eventi di contorno nel paddock e Parade Lap con personaggi del calibro di Giacomo Agostini.

Il Classic TT 2019 prenderà il via sabato 17 agosto con le prime prove, in concomitanza con quelle del Manx Grand Prix.

 

 

LIGHTWEIGHT

La entry-list è, come sempre, succulenta. Ma il primo pilota da citare è senza dubbio colui che abbiamo aspettato con tutte le forze di rivedere in sella ad una moto, dopo aver lottato contro un brutto male per l’ennesima volta: Bruce Anstey farà il suo rientro al Classic TT con la Honda RS250 Padgett’s nella classe Lightweight; con lui, il giovane Davey Todd, che partirà con il numero 1 sul cupolino.

Proseguendo con i partecipanti a questa prima delle 4 categorie previste, sottolineiamo la presenza anche del trio Dean Harrison/Ian Lougher/Phil Harvey con le Yamaha TZ250 Laylaw Racing (squadra di proprietà dell’ex pilota Eddy Laycock); ci sarà anche Jamie Coward in sella alla Yamaha TZ250 Binch Racing dell’ex pilota Manx GP David Binch, mentre farà il suo rientro alle gare anche il giovane Joey Thompson, disputando la Lightweight Race con una Honda RS250 Chapman Racing; nella squadra di John Chapman troveremo anche il mannese Dan Sayle, infortunatosi seriamente l’anno scorso proprio al Classic TT.

 

JUNIOR

Saliamo di cilindrata e passiamo alla classe Junior: il Team Ripley Land Racing schiererà una Drixton Honda 350cc per Michael Rutter e una AJS 7R 350cc per il recente vincitore dell’Ulster GP Paul Jordan (la moto era stata inizialmente affidata ad Adam McLean, costretto però a rinunciare anche al Classic TT per complicazioni nella sua convalescenza dall’infortunio a Tandragee). Sarà proprio Jordan a partire dalla prima posizione lungo Glencrutchery Road.

Davies Motorsport schiera invece sulle sue Honda il vincitore della Junior Classic TT 2018 Dominic Herbertson e Lee Johnston. Jamie Coward sarà sulla Honda Craven 350cc del Team di Ted Woof mentre l’isola di Man accoglierà il ritorno anche di Danny Webb, costretto a saltare il TT 2019 per concomitanti impegni; l’inglese guiderà una Norton 350cc per Dunnell Racing.

 

SENIOR

La Senior Race vedrà scattare al primo posto il vincitore 2016 e 2018 John McGuinness sulla Paton 500cc del Team Winfield. Un altro veterano, Ian Lougher, sarà in sella alla MV Agusta 500cc per il Team Chapman assieme a Joey Thompson. Di nuovo per Dunnell Racing, Danny Webb guiderà una Manx Norton 500cc, mentre Steve Caffyn schiera per il suo Team CSC James Hillier e Michael Sweeney (al posto di Dan Cooper) sulle Honda 500cc.

Menzione speciale all’unico italiano in gara al Classic TT: per la prima volta in carriera Stefano Bonetti prenderà il via della gara di agosto e lo farà in sella alla Paton 500 di Giovanni Cabassi!

 

SUPERBIKE

La quarta ed ultima categoria, la Superbike, presenterà in griglia le cilindrate maggiori. Gary Johnson e Sam West terranno alti i colori del Team York sulle Suzuki 1100cc, mentre per Mistral Racing ci penserà Paul Jordan in sella alla Kawasaki ZXR750 in coppia con Michael Sweeney, sostituto di Derek McGee. Occhi puntati però sul favorito Dean Harrison, che ha già scaldato il motore della sua ZXR750 Silicone Racing qualche weekend fa al Barry Sheene Festival di Scarborough.

Il Team Winfield schiera qui Michael Rutter alla guida della Yamaha Harris FJ1200, mentre Coward sarà in sella ad una Kawasaki ZXR750 per Kraus/Prez Racing. Attenzione poi anche alla coppia Padgett’s: Conor Cummins guiderà una Yamaha YZR500, mentre Davey Todd avrà una 750 OW01. Presente Michael Dunlop sulla GSXR1100 XR69 del Team Classic Suzuki; con lui Danny Webb e Philip Crowe. Infine, sarà Horst Saiger a guidare il gruppo in sella alla Kawasaki Greenall Racing.

 

Il programma

Potrete seguire il Live Timing del Classic TT sul sito ufficiale.

 

Con le parole chiave , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

10 reazioni a Classic TT – Presente Stefano Bonetti. Il programma e come seguirlo

  1. Centu76 ha scritto:

    Scusate, so che non è il post giusto ma non so a chi chiedere.
    jaime Hamilton come sta? Tornerà a correre? Più nessuno ne parla….

  2. Gabriele Pezzotta ha scritto:

    Il CSC Racing Team schiererà Michael Sweeney anche nella classe 350, affiancato da Maria Costello. Il boss Stephen Caffyn riporterà sull’Isola di Man un altro grandissimo pilota, visto che Trevor Nation guiderà la sua (sua di Trevor, ora di Steve) Honda RC 30 al Lap of Honour. 🙂 P.S. Senza dimenticare Wayne “Ciderman” Axon sulla XR69 e Alex Sinclair al Manx GP con la splendida FZR 400.

  3. Pino Furio ha scritto:

    Gabriele ma come fai ad essere così informato potresti essere disponibile a venire una serata al motoclub Pompone e spiegarci tutto il mondo delle Race road?

  4. Luca B. ha scritto:

    Bello che il Bonny sia al via del Classic TT, con la Paton poi è perfetto.
    Per me la cosa straordinaria è rivedere in gara il Flying Kiwi, Bruce Anstey, dopo tutto quel che gli è successo. Arrivasse anche ultimo, il vincitore del Classic è lui. Via Bruce, siamo tutti con te.

  5. Luca B. ha scritto:

    Vai Bruce, siamo tutti con te!!

  6. Centu76 ha scritto:

    Quindi nessuno mi sa dire qualcosa di Jaime Hamilton?

  7. Centu76 ha scritto:

    Rimi908 ti ringrazio tantissimo 😉

  8. Centu76 ha scritto:

    Già…che calvario! Spero possa tornare in sella anche solo x un qualche giretto la domenica….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.