IRRC – Prima tappa stagionale a Hengelo

Parte questo fine settimana anche l’International Road Racing Championship, campionato di corse su strada “continentali” che ha visto la partecipazione negli ultimi anni anche dell’italiano Luca Gottardi.

Un campionato relativamente giovane l’IRRC, nato nel 2003 con il nome di “3 Nations Cup” e composto inizialmente dalle sole tappe di hHengelo (Olanda), Oostende (Belgio) e Frohburg (Germania).

Da lì in avanti l’aggiunta di altri appuntamenti fino al cambio di denominazione, nel 2009, in “International Road Racing Championship”.

Dopo i primi anni di totale dominio belga nella categoria Superbike, iniziò ad imporsi il pilota tedesco Didier Grams, che si aggiudicò il titolo nel 2009, 2010, 2011, 2013 e 2014. Il 2012 fu invece l’anno di Branko Srdanov, famoso anche per essere stato vittima di un bruttissimo incidente al Tourist Trophy 2013, mentre il 2015 ha segnato il ritorno del titolo in terra belga con Sebastian Le Grelle.

 

 

Il primo appuntamento con l’IRRC è quindi previsto per il sabato 30 aprile e domenica 1 maggio a Hengelo (Olanda), sul velocissimo tracciato di Varsselring, lungo 4.878 metri e composto da 16 curve.

 

 

Il pubblico può hsistemarsi lungo il circuito a brevissima distanza dalle moto e godersi lo spettacolo, scegliendo tra punti “da pelo” a partire dal Grandstand del rettilineo di partenza, da cui si gode un’ottima vista di gran parte del tracciato. Dopo la prima curva Veldermansbocht, i piloti si lanciano lungo un rettilineo da 280 km/h, per poi ridurre la velocità bruscamente a meno di 80 km/h alla staccata della Manenbocht; segue un altro breve rettilineo con una serie di veloci cambi di direzione, fino alla lenta curva Boschbocht; altro tratto veloce fino all’ultima piega a destra, la Molenbocht, molto spesso punto decisivo per vincere o perdere la gara.

 

Le “entry list” per il campionato vedono presenti nella classe Superbike il campione in carica Sebastien Le Grelle, il road racer Didier Grams (famoso per le sue pose fotografiche molto particolari e un onboard lap con Gyrocam al Macau GP) e i piloti Tourist Trophy Kamil Holan e Jochem Van den Hoek. Nella Supersport troviamo invece il leader 2015 Marek Cerveny (con cui il nostro Luca Gottardi battagliava alla pari, fermato purtroppo da un incidente a Chimay lo scorso anno), il pilota finlandese Manx GP Tuukka Korhonen e l’ex pilota Ice Valley Laurent Hoffmann.

Prove previste per il sabato e gare la domenica per le categorie IRRC SBK/SSP, BeNeCup SBK/SSP & Sidecars, SuperTwin, Classic e Camathias Cup.

Con le parole chiave , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.