Jonathan Rea, tuta all’asta per William Dunlop

Sono passati quasi tre mesi dalla tragica scomparsa di William Dunlop. Una scomparsa tra le più pesanti nella storia delle road races, che ha gettato un’ombra buia sulla Skerries 100 di luglio e su tutta quanta questa stagione 2018, accompagnandosi ad altre perdite, tutte importanti. 

Il padre Robert, lo zio Joey, ed ora il giovane William, che lascia una figlia, la compagna al tempo incinta, una nonna, una madre, due fratelli, gli amici, la squadra e tanti tanti ammiratori. Un personaggio all’apparenza tranquillo, schivo, a volte quasi fastidiosamente timido, ma talmente buono e talmente veloce su due ruote, capace di epiche bagarre con il più espansivo fratello Michael, una su tutte la Superbike Race della North West 200 nel 2014. Quella stessa North West che nel 2008 chiese al padre Robert il conto più salato.

William Dunlop, 33 anni di Ballymoney, Irlanda del Nord, ha lasciato in particolare la giovane compagna Janine, la figlia Ella di due anni ed un’altra bambina in arrivo. Una bambina che lui non vedrà mai. Uno strazio.

In tanti si sono movimentati per questa famiglia, per dare un supporto morale ed economico, con varie iniziative tra cui il “Golf Day” presso il bellissimo Galgorm Hotel, lo scorso venerdì, organizzato dall’amico e meccanico del padre Robert, Liam Beckett. In quell’occasione, per la prima volta dopo l’incidente hanno fatto la loro pubblica apparizione la madre Louise, la compagna Janine e la “storica” nonna May Dunlop.

In particolare, poi, è stata istituita un’asta di beneficienza il cui ricavato andrà appunto in supporto della famiglia di William. Tanti nomi noti nordirlandesi e non si sono movimentati per la causa: il campione Rory McIlroy ha donato un paio di scarpe da golf, il pilota BSB Glenn Irwin ha messo all’asta una delle sue tute Ducati BeWiser, seguiti da molti altri colleghi sportivi.

Infine, dopo il quarto titolo Superbike consecutivo conquistato la scorsa domenica a Magny-Cours, Jonathan Rea ha donato per la causa una delle tute usate proprio durante questo mondiale. L’asta partirà da 1.000£ e per fare un’offerta basterà contattare davidlewers@btinternet.com

Nel frattempo, il 15 settembre la giovane Janine ha dato alla luce Willa Wren Dunlop, della quale ha pubblicato una foto proprio ieri sul sito ufficiale di William, assieme alla sorellina Ella.

Con le parole chiave , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

2 reazioni a Jonathan Rea, tuta all’asta per William Dunlop

  1. Enrico Lulli ha scritto:

    Splendide le bambine di William sui i suoi guanti…..
    Gli auguro una vita felice

  2. Anonimo ha scritto:

    Che magone … 😥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.