Scarborough, Lee Johnston re della Gold Cup

E’ il terzo nordirlandese nella storia del circuito di Scarborough a trionfare nella prestigiosa Gold Cup: dopo Ryan Farquhar e Michael Dunlop, tocca ora a Lee Johnston salire sul primo gradino del podio all’Oliver’s Mount. 

Lee Johnston con la Yamaha R6 Ashcourt all’Hairpin di Scarborough (foto: Gary Howlett)

Grande gioia per il pilota di casa Ashcourt Racing, ma grande gioia anche per tutti i fan delle corse su strada: dopo le innumerevoli vicissitudini dell’ultimo anno, Scarborough è finalmente tornata ad ospitare l’unica road race sopravvissuta su suolo inglese. Un assaggio lo avevamo avuto con il Barry Sheene Festival di luglio, ma l’attenzione era puntata tutta sulla più blasonata Gold Cup.

Lo scorso weekend lo stradale di 2.43 miglia arroccato sulla collina dell’Oliver’s Mount (sulla costa est dello Yorkshire) ha ospitato l’atteso appuntamento: moto moderne, moto classiche e sidecar si sono dati battaglia tra le strette stradine.

 

Ad avere la meglio nelle gare 600cc è stato appunto Lee Johnston sulla Yamaha R6 Ashcourt, mettendosi alle spalle il pilota di Manchester Mike Norbury su Honda CBR600RR, con Brad Vicars (Honda) a prendersi la terza piazza.

Ottime performance per il giovane Norbury. Da notare le pessime condizioni del tracciato durante le gare di domenica (foto: Gary Howlett)

Da sottolineare la presenza in questa categoria di Russ Mountford, che ha fatto finalmente ritorno alle corse su strada dopo il suo brutto incidente a Macao 2015.

Il “generale” Lee replica poi la domenica mettendo le mani sul “bottino grosso”: è sua la gara principale dell’evento, la Gold Cup;  alle sue spalle troviamo di nuovo l’ottimo Norbury, con il “local man” David Jackson sul terzo gradino del podio.

Grande assente di questa edizione il precedente re di Scarborough, ovvero Dean Harrison, infortunatosi durante il Classic TT.

La grande sorpresa è anche la doppietta tra le Lightweigt di un amatissimo veterano: Ian Lougher vince entrambe le manche in sella alla sua Paton S1R ILR Racing.

In gara 1 troviamo Dominic Herbertson al secondo posto e Joey Thompson al terzo, mentre in gara 2 è Brad Vicars secondo con Dom Herbertson terzo, tutti con Kawasaki ER6.

Con le parole chiave , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.