Southern 100 – Sidecar Championship a Harrison/Crowe. Ansaldi conquista uno strepitoso terzo posto

Dopo il grande spettacolo della Manx Gas Solo Championship Race vinta da Guy Martin, è il momento delle ultime due gare in programma per oggi, a chiudere questa edizione 2014 della Southern 100. Alle 16.00 locali viene sventolata la bandiera verde lungo il rettilineo che porta a Ballakaighen, segno che a minuti partirà la Manx Gas Sidecar Race, l’equivalente ‘a tre ruote’ della Solo Championship. Favoriti d’obbligo sono Dave Molyneux e il passeggero Ben Binns, che dovranno vedersela con i detentori del lap record 2013 Ian e Carl Bell, e con gli equipaggi Harrison/Crowe e Holden Winkle.

Al via è la temibile coppia formata da Ian e Carl Bell ad avere lo spunto migliore, ma a Ballanorris, poche miglia dopo la partenza, avviene già il primo colpo di scena: il sidecar numero 7 dei Bell ha dei problemi e ammutolisce, costringendo i due al ritiro. Strada spianata quindi per Harrison/Crowe, che si presentano a Cross Four Ways in testa, seguiti da Holden/Winkle e Lockey/Sayers. Più staccato il manxman Dave Molyneux, autore di una partenza non eccellente. Da segnalare la presenza dello stoico veterano Roy Hanks, vera icona delle road races a tre ruote, e Brian Kelly, vincitore della Sidecar Consolation Race di questo pomeriggio. Le posizioni restano invariate durante il secondo passaggio, con la coppia Harrison/Crowe a dettare il ritmo, seguiti da Holden e dal passeggero Winkle a 0.5 secondi. Lockey accusa un distacco di 4 secondi, tallonato da vicino da Molyneux. Proprio al terzo passaggio è ‘Moly’ ad infilarsi all’interno di Lockey a Cross Four Ways: un sorpasso al limite, con tanto di contatto tra carene annesso. Al termine del secondo giro però, l’equipaggio Holden/Winkle passa in testa sul traguardo, dando vita ad un fuga forsennata.

A metà gara il vantaggio di Holden si fa sempre più consistente, mentre Harrison/Haylott arrancano, non riuscendo a mantenere il passo del duo di testa. I cinque secondi di gap ne sono la dimostrazione. Al sesto giro, però, ecco l’ennesimo colpo di scena: Holden e Winkle non passano da Cross Four Ways e vengono segnalati come ritirati a Ballabeg. Una vera sfortuna per loro, che avevano una sicura vittoria in pugno. Poco dopo la stessa sorte tocca a Greg Lambert/Kenny Cole. La strada è libera, perciò, per la coppia Harrison/Crowe, che si invola verso la vittoria di questa splendida Manx Gas Sidecar Championship Race. L’ultimo giro, però, riserva ancora un sussulto per gli appassionati, con un incidente fortunatamente sonza conseguenze a Cross Four Ways tra i sidecar di Brian Kelly/Jason O’Connor e Darren Hope/Lenny Bumfrey. Harrison/Crowe sono incoronati Sidecar Champions davanti a Molyneux/Binns e Lockey/Sayers.

 

Classifica Manx Gas Sidecar Championship

 

 

L’ultima gara di giornata vede in ‘pista’ la categoria Senior Consolation Support Race, sulla distanza di 6 giri del Billown Circuit, alla quale prende parte anche il nostro Davide Ansaldi. Ottimo il suo sesto posto conquistato questa mattina nella categoria 600cc, a coronare una spettacolare rimonta. In lizza per un posto sul podio nella Senior Consolation Race sono Paul Gartland, Mike Moulai, Andrew Sellars e proprio Davide, che ha fatto vedere cose incredibili fino ad ora. Alla partenza è subito Moulai a prendere il comando a bordo della sua Kawasaki 600, seguito da Sellars (Honda 1000) e da Davide Ansaldi (Yamaha R6). Gartland è quarto, seguito da Gaz Evans e Stephen Degnan. Il ritmo di Mike Moulai è forsennato e, nonostante sia un newcomer qui alla Southern 100, infligge un distacco di circa 3 secondi agli inseguitori al termine del primo passaggio. La sua corsa è in solitaria, tanto che al quarto giro comanda con ben 15 secondi di vantaggio su Andrew Sellars e Davide Ansaldi. Sellars ha un discreto margine su Ansaldi, ma il pilota di Mondovì gira su tempi molto interessanti, avvicinandosi nelle fasi conclusive di gara alla seconda posizione. Dietro di lui si fa minaccioso Paul Gartland, su Suzuki, che tenta di accaparrarsi un posto sul podio. L’ultimo giro è una parata per Moulai, che vince in solitaria, mentre alle sue spalle è lotta aperta a Castletown Corner tra Sellars, Ansaldi e Gartland per la seconda posizione. Sellars riesce a difendere la seconda piazza, mentre Ansaldi conquista uno straordinario terzo posto davanti a Gartland, per soli due decimi. Davide è al settimo cielo e nell’intervista al parco chiuso fa bella mostra del suo ottimo inglese. Noi di RoadRacingCore siamo felici e orgogliosi, con un pizzico di commozione, di avervi raccontato questa sua splendida giornata. Grande Davide!

 

Classifica della Senior Consolation Support Race

 

(Photo by: Chris Usal)

Con le parole chiave , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

4 reazioni a Southern 100 – Sidecar Championship a Harrison/Crowe. Ansaldi conquista uno strepitoso terzo posto

  1. marco grasso ha scritto:

    Fantastico Davide siamo orgogliosi di te.

  2. Oreste ha scritto:

    Congratulazioni Davide. Leggendo la condotta di gara hai dato il gas a due mani!!!

    Saluti

  3. giorgio ha scritto:

    …Grande DAVIDONE!!!

  4. Gabriele Pezzotta ha scritto:

    Davide: IMMENSO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.