Macau GP, Qualifiche 1 – Ancora Hickman, risale McGuinness!

Macao, ore 16.05. Scatta la prima sessione di qualifiche del 53° Macau Motorcycle Grand Prix, dopo che le libere di questa mattina avevano visto svettare il solito Peter Hickman davanti al compagno di squadra Michael Rutter e all’outsider Davo Johnson. 

Due podi al Manx GP, intervista a Francesco Curinga

Isola di Man, agosto 2017, Manx Grand Prix. Con Francesco Curinga e un altro amico percorriamo il tracciato del Mountain in macchina, di sera, come ennesimo allenamento. “George vai piano per piacere. George puoi rallentare? George c’è un po’ di nebbia, torniamo indietro”. Le lamentele di Curinga ci accompagnano per tutto il tempo: chi poteva credere che il giorno dopo avrebbe esordito su due ruote, su quello stesso tracciato, a velocità impensabili? 

Francesco Curinga, debutto alla North West 200 con Honda e Paton

Due partecipazioni al Manx Grand Prix, presenze nell’IRRC, 7 titoli CIVS e 4 titoli Europeo Salita in tasca. Una carriera brillante quella di Francesco Curinga, che da qualche anno ha preso una piega decisamente più “estera”. 

Mercato piloti, ecco tutte le novità della stagione road racing 2019

Parlare di “mercato piloti” nelle corse su strada suona sempre un po’ strano, ma movimenti e “cambi casacca” non mancano di certo. 

Macau GP, Rutter su Honda RC213V-S nel team Aspire-Ho. Con lui Peter Hickman

Non bastava la notizia-bomba del ritorno di John McGuinness a Macau su Ducati PBM. La news di oggi è di certo altrettanto succulenta, con il recordman di vittorie al Guia che si presenterà in Cina nientemeno che con una RC213V-S

Tourist Trophy – Superbike Race a Michael Dunlop, nuovo record del TT per Harrison

Sabato 2 giugno, Isola di Man. La settimana di prove si è ormai conclusa e oggi scatterà il programma di gare del Tourist Trophy 2018, con la gara Superbike e Sidecar 1. 

TT – Torna Steve Mercer, sarà con Jackson Racing

Correre le road races, ed il TT in particolare, è un’esperienza indubbiamente indelebile. E, anche se talvolta accade qualcosa che fa prendere decisioni avventate, prima o poi la brama di correre sul Mountain Course torna a farsi sentire più che mai. E’ successo a tanti, succede ora a Steve Mercer