Southern 100: Dean Harrison e John Holden vincono le Solo Championship in un’edizione da record

La seconda e conclusiva parte di giornata in questa Southern 100 2017 si apre nuovamente con un ottimo clima, leggermente più caldo della mattinata e un tracciato estremamente gommato, grazie alle prove e alle gare appena svolte. Lo spettacolo visto nella prima frazione è pronto a ricominciare.

Southern 100: di nuovo Harrison e Dunlop a sgretolare i record

Isola di Man, giovedì 13 luglio. Sotto un cielo leggermente più coperto dei giorni precedenti, ma comunque molto promettente, si apre la terza ed ultima giornata di competizioni al Billown Circuit di Castletown. Una scaletta densa di appuntamenti, quella di oggi, con in programma le gare 600 B e C, le attesissime Superbike, di nuovo le 600cc e i sidecar. Nove le gare in totale e, come di consueto alla Southern 100, pochi fronzoli e limitatissime interviste di contorno; fuori dal ‘paddock’ (se così si può chiamare) i piloti si dirigono subito in griglia di partenza. Giusto il tempo di un giro di ricognizione e tutto è pronto per l’ennesimo spettacolo tra i muretti del Billown. Road race allo stato puro.

Southern 100: Dunlop, Harrison e i Birchall danno spettacolo al Billown

La seconda giornata di gare al Billown Circuit dell’Isola di Man si apre sotto i migliori auspici. Buone condizioni meteo e asfalto asciutto, pronto ad ospitare quattro serratissime battaglie anche questa sera ad Ellan Vannin. L’attesa è altissima dopo lo spettacolo offerto ieri lungo questo meraviglioso e affascinante tracciato al sud dell’Isola di Man, che lambisce Castletown, la sua antica capitale, il tutto condito da staccate mozzafiato e muretti a secco ad accompagnare i piloti per l’intera durata del giro.

Classic TT – Superbike nel caos: quattro squalifiche nel post-gara

Rieccoci con questa storia. Dopo la bufera con tanto di frecciatine in conferenza stampa durante la settimana del Tourist Trophy 2016, quando Michael Dunlop e Ian Hutchinson si ‘beccavano’ circa la legalità delle proprie moto, l’Isola di Man si ritrova nel caos a seguito della gara Superbike Classic TT andata in scena ieri pomeriggio. Ma procediamo con ordine…

OKells Junior 350 Race – Trionfo di Michael Dunlop su Rutter e Oversby

Alle ore 10.15 locali, in una Ellan Vannin baciata da condizioni meteo eccellenti, prende il via la OKells Junior Race, la prima di due gare infuocate pronte a chiudere questa edizione 2016 del Classic TT.

Tourist Trophy – Senior Race: Dunlop piega Hutchinson. Sgretolato il lap record

_BOB0803

Michael Dunlop, vincitore della Senior Race (foto: Bob Derrick)

Douglas, qualche minuto alle 15:45. E’ il momento.
Tutto è finalmente pronto dopo che la nebbia scesa sull’Isola di Man sembrava voler guastare la festa un’altra volta, in seguito al ritardo accumulato da questa mattina per scarsa visibilità. Il serpentone di quasi 90 moto è ormai schierato lungo Glencrutchery Road, poco prima della start line. I motori ancora tacciono, solo il vociare concitato dei meccanici e il suono degli altoparlanti che diffondono Manx Radio fanno da sottofondo ai pensieri dei piloti, alla ricerca della massima concentrazione.

Il Tourist Trophy con Mondocorse: un’occasione da non perdere

Più e più volte su queste pagine abbiamo decantato la bellezza dell’Isola di Man, la sua unicità, ma soprattutto il suo evento simbolo: il Tourist Trophy. Il Mountain Course rapisce ed emoziona fino alla commozione; è una droga, come dicono in molti, dal pilota, al pluridecennale spettatore all’appassionato più recente. Il bello del TT, però, è il fatto che lega in maniera indissolubile corridori e marshal, fan e organizzatori, curiosi e sognatori. Il comune denominatore? L’odore di gomme e benzina e una buona dose di libertà.