TT Zero – La nuova Mugen Hachi con McGuinness e Rutter

E’ stata presentata al 46° Motorcycle Show di Tokyo la nuova moto elettrica di Casa Mugen che prenderà parte al Tourist Trophy 2019; o, per meglio dire, la candidata indiscussa e ormai scontata alla vittoria del TT Zero

McGuinness e Norton: North West sì, North West no?

Il ritorno alle road races del grande John McGuinness è finalmente confermato: niente (si spera) potrà fermare quest’anno il 23 volte vincitore al TT, che nel 2018 fu costretto a saltare l’intera stagione a causa degli strascichi della caduta alla North West 200 nel 2017. 

Mercato piloti, ecco tutte le novità della stagione road racing 2019

Parlare di “mercato piloti” nelle corse su strada suona sempre un po’ strano, ma movimenti e “cambi casacca” non mancano di certo. 

Tourist Trophy – Norton presenta la Superlight, la guiderà McGuinness

Esordio per John McGuinness all’Isola di Man: suona strano ma è proprio così. Al Tourist Trophy 2019, infatti, “McPint” farà il suo debutto nella classe Supertwin in sella ad una nuovissima Norton 650cc

Macau GP – Tripletta Hickman, vince davanti a Rutter e Jessopp. Gara interrotta per incidente

Macao, sabato 17 novembre. La griglia di partenza del 52° Macau GP è gremita come al solito, ci si deve fare largo a gomiti alti per passare ed avvicinare i piloti, tutti concentrati, sguardo fisso verso la prima curva, ripassando mentalmente un’ultima volta quei famigerati 6 km del Guia Circuit. 

Macau GP, Q1 – Hickman davanti a Rutter, sorpresa Webb

La prima giornata del Macau Motorcycle Grand Prix prosegue con le qualifiche nel pomeriggio di oggi, giovedì 15 novembre. Sono le 7.30 del mattino quando le moto scendono in pista per la prima volta al Guia Circuit in questa 52^ edizione (qui il resoconto), le 16.00 quando ci tornano per la seconda volta. 

Macau GP, prove libere – Rutter e la RC213V volano, ma subito due red flag

Macao, ore 6.30 del mattino. La città è già in piena vita, tra chi si affretta a raggiungere il posto di lavoro, chi esce dai luccicanti casinò, tra taxi, auto e pullman che ingorgano le strade della “Las Vegas cinese”.