Junior Race, Dominic Herbertson vince il suo primo Classic TT

Lunedì 27 agosto, l’ennesima giornata di attesa all’Isola di Man, con innumerevoli modifiche al programma originario a causa sempre del maltempo; il Clerk of the Course si trova addirittura costretto a spostare la prima gara del Manx Grand Prix (dedicata ai newcomers) a domani.

Classic TT – Lee Johnston vince la Lightweight Race davanti a McLean e Lougher

Sabato 25 agosto, Isola di Man. Il primo giorno di gare del Classic TT si è aperto con la fantastica vittoria di John McGuinness sulla Paton Winfield nella classe Senior, preceduta da un Parade Lap di Bruce Anstey e seguita da un giro d’onore dello stesso “McPint” in sella alla Ducati Sports Motorcycles Mike Hailwood Replica (per celebrare il 40° anniversario del grande ritorno al TT di Mike “the Bike”). Cosa volere di più?

Classic TT – John McGuinness torna e vince la Senior Race su Paton 500

Sabato 25 agosto, Isola di Man. Finalmente il sole splende sulla bellissima Ellan Vannin e tutto sembra girare per il verso giusto per un’intensa giornata di prove e gare, dopo una settimana a dir poco disastrosa. 

Ulster GP – Disastro di bandiere rosse, grave incidente per Fabrice Miguet

Irlanda del Nord, sabato 11 agosto. L’attesa per questa edizione 2018 dell’Ulster Grand Prix era alle stelle, con il titolo di “road race più veloce al mondo” fortemente reclamato dal tracciato di Dundrod. Titolo soffiato però da Peter Hickman durante il Tourist Trophy, a 135.452 mph di media contro le 134.614 di Dean Harrison all’Ulster 2017. 

Ulster GP – Fantastico Cummins vince la Supersport Race, a McLean la Supertwin

E’ stata una lunga, lunghissima giornata a Dundrod. Dopo le prove di ieri e di questa mattina, giovedì 9 agosto, il cielo nordirlandese ha deciso di rovinare i programmi dell’Ulster Grand Prix 2018, come spesso accade in Irlanda del Nord. 

Ulster GP – Conor Cummins nella storia, sulla Honda Padgett’s la qualifica più veloce di sempre

Giovedì 9 agosto, Dundrod. Il tracciato dell’Ulster GP si prepara ad accogliere la prima giornata di gare sullo storico stradale di circa 12 km tra le campagne dell’Irlanda del Nord, poco lontano da Belfast. Quella che per anni è stata la road race più veloce al mondo, ora seconda solo al Tourist Trophy dopo il record di Hickman al Senior TT 2018. 

Ulster GP – Harrison vola nelle prove, incidente per McGee ed Elliott

L’attesa è finita. Quella che è stata per lungo tempo la corsa su strada più veloce al mondo prende il via proprio oggi in quel di Dundrod, minuscolo paesino in Irlanda del Nord a pochi chilometri da Belfast. 

Ulster GP, appuntamento questa settimana. Tornerà ad essere la road race più veloce al mondo?

Scordatevi la spettacolarità delle attrazioni dell’Isola di Man o le grandi feste della North West 200. Immaginatevi solo una stretta lingua d’asfalto di 12 km in cui si toccano punte di 320 km/h, un paddock d’altri tempi, un circuito elettrizzante, velocità da brivido, solo campi e boschi nei dintorni. Questo è l’Ulster GP: motociclismo allo stato puro, strada, moto, tende, fango e freddo. O almeno per la maggior parte delle volte. 

Tourist Trophy 2018 – Il programma e come seguirlo

L’attesa è finita: mancano ormai solo tre giorni all’inizio del Tourist Trophy, che si terrà da sabato 26 maggio per le due settimane successive, rendendo l’Isola di Man un tripudio di motori e adrenalina.