McGuinness e Norton: North West sì, North West no?

Il ritorno alle road races del grande John McGuinness è finalmente confermato: niente (si spera) potrà fermare quest’anno il 23 volte vincitore al TT, che nel 2018 fu costretto a saltare l’intera stagione a causa degli strascichi della caduta alla North West 200 nel 2017. 

Intervista a Stefano Bonetti: BMW, Paton, Guzzi e tutte le novità del suo 2019

Se si parla di Italia al TT si pensa automaticamente a Stefano Bonetti: presente all’Isola di Man da quindici anni, primo italiano a scendere sotto al muro dei 18′ e pilota tricolore più veloce di sempre al Tourist Trophy (127 mph di media nel 2018, pari a 17’48”923). 

Il Team ILR con tre Paton alla North West 200: avrà Saiger, Phillips e Chawke

Ian Lougher pensa in grande. Il veterano gallese, oltre a proseguire la sua carriera da pilota, tiene da anni le fila del suo Team ILR, con presenza fissa al TT e alle principali road races. 

Frasi al vetriolo tra Irwin e Seeley: ecco tutte le novità della North West 200

La sfida per la 90^ edizione della North West 200 è già iniziata: due tra i potenziali protagonisti, i local men Alastair Seeley e Glenn Irwin, non si stanno certo risparmiando, rilasciando dichiarazioni alquanto piccanti l’uno contro l’altro. 

Lee Johnston, addio Honda. Sarà con il Team privato Ashcourt Racing

La stagione 2018 per il “folletto” nordirlandese è stata alquanto difficile. Sia Lee Johnston che l’ex compagno di squadra Ian Hutchinson non hanno certo lasciato il segno durante lo scorso anno, per svariati motivi.  

Sorpresa Honda: Davo Johnson con Hutchinson sulla Fireblade

Ian Hutchinson avrebbe potuto rimanere l’unico pilota Honda Racing al TT dopo l’abbandono di Lee Johnston, ma non sarà così: la squadra capeggiata da Johnny Twelvetrees annuncia oggi l’ingaggio di un compagno di Team per “Hutchy”: si tratta di un altro top rider, un australiano che ha dimostrato di poter fare grandi cose e che risponde al nome di David Johnson

Il ritorno di Michael Dunlop: sarà ancora con Tyco BMW

Per lungo tempo non si è fatto altro che parlare di lui, del suo silenzio, del suo possibile ritiro,  della sua brillante carriera interrotta dalla tragica morte del fratello William. Già qualche mese fa un suo “collega” ci aveva rivelato che sarebbe tornato e di nuovo con il Team Tyco, ma, quando si tratta di Michael Dunlop, nulla è mai certo fino all’ultimo.