Team ILR, Ian Lougher sceglie Bonetti e Loughlin in una squadra di cinque piloti

Lo storico Team ILR, che fa capo al veterano delle road races Ian Lougher, amplia le sue fila per la stagione 2020. L’ex pilota gallese firma infatti con ben cinque piloti: il giovane talento Joe Loughlin, Stefano Bonetti, James Hind, Ryan Gibson e il giapponese Masayuki Yamanaka. 

Scarborough, Lee Johnston re della Gold Cup

E’ il terzo nordirlandese nella storia del circuito di Scarborough a trionfare nella prestigiosa Gold Cup: dopo Ryan Farquhar e Michael Dunlop, tocca ora a Lee Johnston salire sul primo gradino del podio all’Oliver’s Mount. 

Manx GP, intervista ad Andrea Majola: che newcomer!

Ricordo ancora quella sera, seduti al bancone del pub con una birra in mano e il computer davanti a noi. Io e Andrea Majola inviammo la sua iscrizione al Manx Grand Prix: sembrava un sogno, e il sogno si è trasformato in realtà. Correre all’Isola di Man è qualcosa a cui molti piloti e motociclisti ambiscono, ma che solo in pochi riescono a fare. E in pochissimi riescono a farlo così bene come ha fatto “Majo”. 

Due podi al Manx GP, intervista a Francesco Curinga

Isola di Man, agosto 2017, Manx Grand Prix. Con Francesco Curinga e un altro amico percorriamo il tracciato del Mountain in macchina, di sera, come ennesimo allenamento. “George vai piano per piacere. George puoi rallentare? George c’è un po’ di nebbia, torniamo indietro”. Le lamentele di Curinga ci accompagnano per tutto il tempo: chi poteva credere che il giorno dopo avrebbe esordito su due ruote, su quello stesso tracciato, a velocità impensabili? 

Ulster GP – Giornata fantastica, Hickman inarrivabile

Sabato 10 agosto Dundrod si sveglia con una brutta sorpresa, peraltro annunciata. La nebbia avvolge il tracciato, le strade sono bagnate, la pioggia cadrà ininterrottamente per le prime ore del mattino. La giornata conclusiva dell’Ulster Grand Prix non promette nulla di buono. 

TT – Michael Dunlop vince la Lightweight su Paton, a Rutter il TT Zero

Giovedì 6 giugno, Isola di Man. Una giornata a dir poco intensa con ben 5 gare in programma e due sessioni di qualifica per questo Tourist Trophy 2019. Dopo la Supersport Race 2, la Sidecar Race 2 e la Superstock (qui il report completo) è il turno dell’attesa Lightweight Race e del TT Zero. Grande attenzione nel nostro Paese per la categoria Supertwin, con le due Paton ufficiali SC-Project in lizza per la vittoria con Michael Dunlop e Stefano Bonetti.

North West 200 – Giornata storica, Bonetti vince la Supertwin. A Hickman la Stock, a Johnston la 600

Giovedì 16 maggio sarà senz’altro ricordata come una giornata epica per il motociclismo italiano (e non solo): il primo pilota italiano nella storia vince una gara alla North West 200. Lui risponde al nome di Stefano Bonetti e lo fa con la fantastica Paton S1.