Tandragee 100, ci sarà anche Enrico Rocchi

La bellissima Tandragee 100 sarà per sempre legata, nel pensiero di noi italiani (e non solo), alla figura di Dario Cecconi, road racer solitario letteralmente innamorato della piccola National nordirlandese ma che proprio su quel tracciato perse la vita lo scorso aprile. 

The People’s Bike Team, interview with Janice Thompson

In the spectacular road racing world there is a small group of people who donate their time to help up and coming riders. We are talking about “The People’s Bike Team”, which is outstandingly supporting road racers since 2009. 

The People’s Bike, il Team del popolo all’Isola di Man

Nel fantastico mondo delle road races esiste una realtà creata per aiutare piloti che si avvicinano per la prima volta all’Isola di Man o che più semplicemente necessitano particolare supporto. Un supporto che questo gruppo di volontari fornisce da anni in maniera eccellente. 

Ulster Grand Prix – Tra pochi giorni parte la road race più veloce al mondo

Fervono i preparativi per la terza grande International Road Race dell’anno, la corsa su strada più veloce al mondo, ovvero l’Ulster Grand Prix in Irlanda del Nord. 

Armoy – Bottino di Michael Dunlop, la sua settima Race of Legends

Si è conclusa da pochissimo la nona edizione della Armoy Road Races, giovane ma famosa National
nel cuore dell’Irlanda del Nord, laddove Joey Dunlop e la “Armoy Armada” erano soliti provare le loro moto prima dei grandi eventi. 

Tutto pronto per la Armoy Road Race. Ma a Derek Sheils è vietato correre.

Dopo la Faugheen 50 dello scorso weekend le Nationals si spostano in Irlanda del Nord per la più famosa Armoy, corsa stradale nata nel 2009 nel cuore pulsante delle road races. 

Walderstown – Sheils di nuovo re, ma che gare Joe Loughlin!

Dopo la Skerries 100 dello scorso weekend, sabato 8 e domenica 9 luglio la verde Irlanda ha ospitato un’altra National Road Race, questa volta a Walderstown nella contea di Westmeath. 

Skerries 100 – Sheils imprendibile, con lui solo McGee e Sweeney

Descrivere a parole o con foto e video una piccola National Road Race come la Skerries 100 è un’impresa ardua. Bisogna vedere per credere. Vedere e toccare con mano quanto strette e tortuose siano le stradine del tracciato irlandese, così come in molte altre Nationals; sperimentare di persona quanto calda e familiare sia l’atmosfera di un paddock di questo genere.