Divorzio a sorpresa tra Adam McLean ed il Team IMR

Non è durato neppure due mesi il sodalizio tra il giovane Adam McLean ed il team mannese IMR. 

2Y5A4616

Adam McLean (foto: Chris Usal)

Arriva come un fulmine a ciel sereno, infatti, la notizia che la squadra di Ian Moffitt (proprietario della società manx Evolution Camping) slega il nordirlandese dal contratto stipulato lo scorso dicembre.

La decisione pare essere stata presa proprio dal ventunenne di Tobermore, vero ragazzino prodigio che abbiamo avuto il piacere di sostenere durante la passata stagione: vittorie nelle National Road Races, un quarto posto nella gara Supersport 2 alla North West 200 2017, terzo all’Ulster GP nella Lightweight Race ed un debutto con i fiocchi al TT lo scorso giugno, sebbene “castrato” dall’obbligo per i  newcomer di partecipare alla sola gara delle 600cc (al TT 2017, a causa del maltempo, gara 2 Supersport è stata annullata; inoltre, vista la giovanissima età dei tre esordienti, gli organizzatori hanno loro vietato di gareggiare nelle classi 1000cc). McLean ha centrato subito il titolo di miglior newcomer dell’anno sul Mountain Course (a 120.644 mph di media), sfiorando un risultato pazzesco nella gara Supertwin, costretto al ritiro mentre si trovava ampiamente nella top ten.

IMG_8274-20

McLean nel paddock del TT 2017 (foto: LapConcepts)

Proprio tra le 650cc Adam proseguirà la sua collaborazione con il Team Roy Hanna Racing, mentre per le altre categorie Adam aveva abbandonato il supporto MSS Kawasaki per passare a Ian Moffitt Racing: due BMW S1000RR per le cassi Superbike e Superstock, oltre alla Yamaha R6 ex Ian Hutchinson per le gare Supersport.

Non sembrava badare a spese il Team manager di Peel (Isola di Man) Ian Moffitt, che aveva “scaricato” Paul Jordan per accogliere il brillante McLean, oltre a ben due piloti nel British Superstock Championship.

Tutto cancellato ora, con un sodalizio neppure cominciato e la squadra che rilascia un comunicato in cui si apprende che:

“Il Team IMR, con sede all’Isola di Man, slega Adam McLean dal contratto per la stagione road racing 2018 dopo essere stato informato che McLean non è più disponibile a rappresentare la squadra come precedentemente concordato. 

Il Team IMR augura ad Adam McLean ogni successo per il futuro. Avendo già investito largamente per supportare McLean nella stagione 2018, con moto di alta qualità, personale ed infrastrutture, il Team considererà ora l’opzione di rimpiazzarlo  per competere con un altro pilota nelle classi Superbike, Superstock e Supersport alla North West 200, al Tourist Trophy e all’Ulster Grand Prix”.

Con le parole chiave , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.